Come crescere i figli ed aumentarne l’autostima

Gli esempi, per i bambini, sono più utili dei rimproveri.

Joesph Jouebert

Il risultato di una buona educazione dipende dai genitori. Alcuni, più di altri, riescono più efficacemente nell’impresa, ma non dimenticare questi preziosi consigli.

Evita le frasi “Non così!”, “Non si fa così!”, “Non sai fare niente!”. Il “non” è un avverbio negativo e comporta una critica poco costruttiva, soprattutto se unito ad un tono di voce alto e spazientito.

Prediligi invece frasi del tipo “Così va bene, ma se fai così è meglio!”. È sicuramente più lunga da pronunciare, ma non dobbiamo sempre pensare al tempo che ci rincorre, o piuttosto siamo noi a rincorrerlo, non servirà certo un’eternità per dirla e suonerà sicuramente più rassicurante (sto andando bene e posso migliorare)!

L’italiano è una lingua ricca di espressioni, trova il modo di usarlo bene!

“Insomma ti devo sempre ripetere sempre le stesse cose!” la sostituirei con un più letteralmente pacato “Mi sembra di avertelo già spiegato, si vede proprio che ascolti!”, magari accompagnato ad un sorriso. Ricorda che è fondamentale anche il linguaggio non verbale.

Ovviamente la situazione stabilirà il tono e le parole più appropriate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.